PUNTO 2-Generali, Btg vuole rimborso per multe a Bsi, minor prezzo vendita

martedì 24 maggio 2016 20:01
 

(Aggiunge nota Generali)

BRASILIA, 24 maggio (Reuters) - L'investment bank brasiliana Btg Pactual chiederà un rimborso in contanti a Generali in seguito alle multe imposte dalle autorità svizzere e di Singapore a Bsi.

E' quanto si legge in un comunicato di Btg.

Generali prende atto del comunicato Btg, sottolineando però in una nota di non aver ricevuto alcuna comunicazione che possa qualificarsi come richiesta che faccia sorgere un obbligo di indennizzo.

Inoltre, sempre secondo na nota della compagnia, il contratto di compravendita prevede alcuni presidi a tutela di Generali e, in ogni caso, Btg ha il dovere di contenere eventuali danni.

La banca brasiliana ha acquisito Bsi dal gruppo assicurativo italiano e la sta attualmente cedendo a Efg International .

Secondo Btg, le multe si riferiscono al periodo precedente all'acquisizione. La cessione di Bsi ad Efg ha ottenuto il via libera delle autorità svizzera e di Singapore.

Una fonte vicina alla situazione aggiunge che Btg riceverà una somma inferiore a quanto precedentemente pattuito dalla vendita di Bsi a causa della chiusura delle attività della banca elvetica a Singapore per violazione delle leggi sull'antiriciclaggio. Di conseguenza, aggiunge la fonte, la banca brasiliana chiederà a Generali di rimborsarle, oltre alle multe, una cifra pari al minor incasso per la vendita di Bsi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia