Nokia potrebbe tagliare tra 10.000 e 15.000 posti nel mondo - sindacato

martedì 24 maggio 2016 11:24
 

HELSINKI, 24 maggio (Reuters) - Nokia potrebbe tagliare tra i 10.000 e i 15.000 posti di lavoro in tutto il mondo nell'ambito del programma di taglio di costi dopo l'acquisizione di Alcatel-Lucent.

Lo riferisce un rappresentante del sindacato finlandese.

Nokia ha dato il via al programma ad aprile, con l'obiettivo di tagliare 900 milioni di euro di costi operativi entro il 2018, ma non ha ancora fornito un dato su quanti posti saranno ridotti in totale.

"Non abbiamo sentito numeri ufficiali ma, in base alle informazioni dai nostri contatti sindacali, stimo che l'impatto globale sia tra i 10.000 e i 15.000 posti", spiega Risto Lehtilahti, rappresentante sindacale dell'impianto Oulu di Nokia.

Una portavoce del gruppo non ha voluto fare commenti.

Nokia impiega circa 104.000 persone in tutto il mmondo e ha già detto di voler tagliare 1.400 posizioni in Germania e circa 400 in Francia.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia