UniCredit, Ceo Ghizzoni potrebbe dimettersi entro Cda martedì -fonti

venerdì 20 maggio 2016 20:16
 

MILANO, 20 maggio (Reuters) - Il Ceo di UniCredit Federico Ghizzoni potrebbe rassegnare le dimissioni entro il cda straordinario previsto per martedì che darà il via alla riforma della governance.

Lo riferiscono tre fonti vicine all'azionariato della banca, avvertendo che la situazione è ancora fluida e che non si possono escludere sorprese dell'ultima ora.

"C'è il 90% di probabilità che Ghizzoni arrivi al consiglio dimissionario", dice una delle fonti. Una seconda fonte ipotizza che l'attuale Ceo, una volta presentate le dimissioni, "mantenga le deleghe fino alla nomina del successore".

UniCredit non ha commentato.

Il cda del 24 non è ancora stato formalmente convocato ma i soci sono stati preallertati.

(Paola Arosio, Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia