PUNTO 1-Ilva, probabile slittamento termine cessione 30 giugno - fonti

venerdì 20 maggio 2016 19:00
 

* Manca ancora piano industriale credibile-fonti

* Ministero Sviluppo smentisce di lavorare a una proroga

* Nuova scadenza per offerte vincolanti il 23 giugno-fonte (Aggiorna con slittamento offerte vincolanti al 23 giugno)

di Massimiliano Di Giorgio

ROMA, 20 maggio (Reuters) - Per la cessione di Ilva si profila una nuova proroga perché sembra improbabile che il governo possa ricevere entro la fine del prossimo mese un piano industriale che garantisca un'effettiva ripresa dell'azienda.

Lo hanno riferito a Reuters quattro fonti a conoscenza delle procedure di vendita del più grande gruppo siderurgico italiano.

Il ministero dello Sviluppo Economico, interpellato, ha smentito che ci sia l'intenzione di prorogare il bando, emanato con una legge approvata alla fine di gennaio, che fissa il closing dell'operazione Ilva al prossimo 30 giugno.

Dagli uffici degli amministratori straordinari di Ilva però fanno sapere che il termine per la presentazione delle offerte vincolanti per Ilva è stato spostato dal 30 maggio al 23 giugno.

Lo slittamento dei tempi per i bid vincolanti lascerebbe così solo una settimana per la scelta definitiva dell'acquirente, in mancanza di posticipi.   Continua...