Eni, attacco a gasdotto in Delta Nigeria - testimoni

mercoledì 18 maggio 2016 12:19
 

LAGOS, 18 maggio (Reuters) - Ignoti hanno fatto saltare il gasdotto di proprietà Eni nel Delta del Niger in Nigeria, nello stato Bayelsa, secondo quanto riferiscono alcuni testimoni residenti nella zona.

L'attacco è stato confermato da un portavoce della major petrolifera italiana e ha un impatto approssimativamente sulla produzione di 1.000 boe/giorno in quota Eni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia