Unicredit, Vita cerca headhunter per selezione Ceo -fonti

mercoledì 18 maggio 2016 15:03
 

MILANO/LONDRA, 18 maggio (Reuters) - I principali azionisti di Unicredit hanno chiesto al presidente Giuseppe Vita di individuare un head hunter che selezioni una rosa di nomi per il ruolo di Ceo al posto di Federico Ghizzoni.

Lo riferiscono tre fonti vicine alla situazione.

La ricerca di un headhunter rappresenta un ulteriore passo avanti nella revisione della governance della banca, compito affidato a Vita, di cui hanno riferito ieri alcune fonti.

Una delle fonti elenca le caratteristiche che, secondo i soci, il nuovo Ceo dovrebbe avere: un background internazionale, consuetudine con gli investitori istituzionali, conoscenza della banca commerciale. "La nazionalità italiana è un elemento preferenziale ma non indispensabile", aggiunge.

"Non c'è un profilo già pronto. Serve qualcuno che sappia gestire una banca, fare una ristrutturazione", secondo una seconda fonte vicina a uno dei soci della banca.

Se il consiglio non sembra avere ancora trovato convergenza su un nome, sembra invece che ci sia accordo sul fatto che si tratterà di una scelta esterna alla banca.

Tutti i soci concordano che Unicredit necessita di un manager che si occupi del suo turnaround, rileva una terza fonte. "Sono consapevoli che la maggior parte dei banchieri più in vista in Italia non è interessata al lavoro. E' un ruolo di 3-4 anni, è il tempo stimato per riportare la banca in buona forma", aggiunge.

Unicredit non commenta.

  Continua...