A2A, su closing acquisizione Lgh attesa Antitrust, no altri ostacoli - AD

martedì 17 maggio 2016 13:33
 

MILANO, 17 maggio (Reuters) - A2A attende il via libera dell'Antitrust per il closing dell'acquisizione del 51% di Linea Group entro i primi di giugno, altrimenti si andrà verso una proroga.

È quanto ha detto l'AD della multiutility di Milano e Brescia, Luca Camerano.

"Attendiamo l'antitrust su una possibile decisione, se si è conclusa l'istruttoria o se c'è la necessità di una fase ulteriore, altrimenti scatterà una proroga", si è limitato a dire il manager a margine di un convegno.

Alla domanda se ci siano altri ostacoli alla chiusura dell'operazione, l'AD ha detto che "c'è solo l'antitrust che deve decidere".

Lo scorso 6 marzo A2A e i soci di Linea hanno siglato l'intesa che prevede il passaggio della maggioranza di Lgh ad A2A per un corrispettivo di 113 milioni di euro.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia