Coima Res, Unipol investe 5 milioni, per "dare una mano" - Cimbri

venerdì 13 maggio 2016 15:59
 

MILANO, 13 maggio (Reuters) - Il gruppo Unipol ha investito una piccola somma, pari a 5 milioni di euro, nell'Ipo di Coima Res, la siiq di Manfredi Catella che ha debuttato oggi a Piazza Affari.

Lo ha detto l'AD del gruppo bolognese Carlo Cimbri nel corso della conferenza stampa in occasione della presentazione al mercato del piano industriale.

Cimbri ha spiegato che l'investimento nella matricola è legato alla chiusura di alcune pendenze con la società relative ad alcuni progetti.

"Avevamo delle piccole pendenze da sistemare" ha detto Cimbri specificando che si tratta di alcune "situazioni in comune" con la società che il gruppo assicurativo ha ereditato con l'acquisizione di Fonsai nell'area Porta Nuova.

"Abbiamo chiuso le pendenze e quando smetti di litigare e stringi la mano, dai anche una mano", ha aggiunto.

Con l'Ipo Coima Res ha raccolto 215 milioni di euro, dopo aver ribassato l'ammontare minimo rispetto ai 300 milioni previsti inizialmente.

L'offerta, che all'inizio era destinata sia a investitori istituzionali che al retail, è stata poi riservata solo ai primi. Oggi il titolo ha esordito a Piazza Affari e intorno alle 16 segna un calo del 10%.

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia