UniCredit vuole tagliare 2.045 posti in Bank Austria - Die Presse

giovedì 12 maggio 2016 11:55
 

VIENNA, 12 maggio (Reuters) - UniCredit taglierà oltre 2.000 posti in Bank Austria nell'ambito della ristrutturazione della divisione retail del paese, secondo quanto riportato da Die Presse.

Il quotidiano austriaco, che cita un documento della First Cisl datato novembre 2015, scrive che la banca vuole tagliare 2.045 posti, circa il 23%, entro il 2018 su base volontaria o utilizzando lo strumento del part time.

Un portavoce di Bank Austria non ha commentato, aggiungendo che gli obiettivi delle banche sono basate sui margini di profittabilità e non sul numero dei dipendenti.

Lo scorso dicembre UniCredit ha annunciato il piano di ristrutturazione del business retail in Austria con un risparmio complessivo di 300 milioni di euro entro il 2018 anche attraverso la riduzione dei costi del personale e del numero dei dipendenti "in linea con le best practice del settore".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia