PUNTO 1-Mondadori, accordo per rilevare Banzai Media, sale il titolo

martedì 10 maggio 2016 13:18
 

(Riscrive con dettagli, commenti)

MILANO, 10 maggio (Reuters) - Dopo una fase di trattative esclusive, Mondadori ha raggiunto l'accordo per rilevare gli asset media di Banzai per un enterprise value fino a 45 milioni di euro.

Sale in borsa il gruppo di Segrate, che rafforza così le sue attività editoriali nel settore digitale acquisendo i siti come PianetaDonna, Giallo Zafferano, Studenti.it e Mypersonaltrainer, con 17,1 milioni di utenti unici mensili, ricavi per 24 milioni nel 2015 (+15%) e un Ebitda di 4 milioni (piatto su anno).

Banzai, in lieve calo dopo un avvio positivo, si concentra invece sull'e-commerce, suo core business, e promette che userà le risorse della cessione per accelerare la crescita.

L'enterprise value, spiegano le note delle due società, è suddiviso in una componente fissa di 41 milioni e un earn-out di 4 milioni. Al closing, previsto entro giugno, Mondadori pagherà 24,6 milioni (16,4 milioni l'indebitamento finanziario netto). L'earn-out sarà corrisposto all'eventuale conseguimento di predeterminati risultati relativi al triennio 2016-2018.

L'accordo prevede inoltre per Banzai la disponibilità di spazi pubblicitari per tre anni, con un beneficio stimato di circa 7 milioni. Dalla cessione è escluso il settore news (Giornalettismo e il 38,16% detenuto ne il Post), che resta in capo a Banzai.

"Il multiplo di 10,2 volte l'Ebitda (11,2 volte con l'earn-out) è abbastanza elevato", ma l'operazione ha senso per Mondadori perché la fa "entrare nel settore digital, dove ha sempre faticato a crescere, con una massa rilevante e la possibilità di integrare i tre verticali di Banzai Media (cucina, femminile e studenti) con i contenuti dei propri magazines", commenta Equita in una nota.

Banzai ha inoltre approvato i conti del trimestre e previsto un 2016 in utile grazie anche alla plusvalenza legata alla cessione di oggi (20 milioni lordi). Nei primi tre mesi dell'anno il Gross Merchandise Value (GMV), misura della spesa sulle piattaforme ecommerce, è cresciuto del 29% a 67 milioni di euro; l'Ebitda adjusted è negativo per 2,24 milioni da -0,9 milioni, l'Ebt è pari a -4,2 milioni da -3 milioni.

Intorno alle 12,40 Banzai cede in borsa lo 0,7% a 3,84 euro, mentre Mondadori sale del 3,24% a 0,97 euro.   Continua...