5 maggio 2016 / 18:22 / in un anno

IN BREVE-Mps non vuole ridurre attuale buffer capitale per disfarsi di NPLs- AD

5 maggio (Reuters) - Fabrizio Viola, AD della Banca Monte Dei Paschi di Siena durante la conference call sulla prima trimestrale ha detto:

* Mps può chiedere fino a 19,6 mld in Tltro2 in aggiunta a Tltro1 in essere, prevede riduzione costo funding

* Mps prevede cessione in 2016 di almeno 1 mld di crediti deteriorati

* Mps ha copertura sofferenze a fine trim1 al 63,3%

* Mps, depositi banca in recupero a marzo, aprile e inizio maggio

* Banca stima che le nuove norme su Dta costeranno al gruppo una commissione di 80 milioni annui pretasse per il 2015

* Prima impressione su decreto è che riduca i tempi per nuovi deteriorati, sarei felice di scoprire che valga anche per stock

* Mps punta a finire 2016 con ammontare deteriorati lordi minore di quello a fine 2015 grazie a cessioni, ma non si aspetta punto di svolta a breve nel trend

* Troppo presto per dire che tipo di opportunità può creare fondo Atlante per la banca

* Mps non vuole ridurre attuale buffer di capitale per disfarsi delle sofferenze

Further company coverage:

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below