SocGe annuncia nuovi tagli ai costi, fiducia in 2016, titolo sale

mercoledì 4 maggio 2016 09:18
 

PARIGI, 4 maggio (Reuters) - Societe Generale si è impegnata a tagliare ancora i costi quest'anno nel tentativo di rassicurare gli investitori dopo un inizio d'anno debole nell'investment banking, ma compensato dalle attività di banca commerciale.

Il titolo ha aperto a Parigi in deciso rialzo e dopo i primi scambi sale del 3,6%.

La seconda banca quotata francese ha annunciato 220 milioni di euro di nuovi tagli per le divisioni global banking e investor solutions, alzando il target complessivo entro il 2017 a oltre 500 milioni.

Nel primo trimestre l'utile netto di SocGen è salito del 6,5% a 924 milioni. Escluse le poste straordinarie, come la rivalutazione del debito, sarebbe in calo dello 0,5% a 829 milioni.

Gli analisti, secondo un sondaggio Reuters, si aspettavano un calo del 7,7% a 801 milioni di euro.

"Nel 2016, la forza di un modello di business diversificato e gli sforzi addizionali sui costi, oltre alla solida qualità degli asset, dovrebbero sostenere sia i risultati commerciali che finanziari", ha detto la banca, che ha espresso fiducia sulle prospettive del 2016.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia