Generali, per Greco c'è clausola riservatezza, lui è uomo d'onore -Galateri

giovedì 28 aprile 2016 11:40
 

TRIESTE, 28 aprile (Reuters) - Generali ha stipulato con l'ex Ceo Mario Greco un accordo di riservatezza e c'è massima fiducia nel fatto che il manager lo rispetterà nel suo nuovo incarico in Zurich Insurance.

Lo ha detto il presidente Gabriele Galateri durante l'assemblea di bilancio.

"Nell'accordo sottoscritto abbiamo imposto una clausola di riservatezza in base alla quale c'è un divieto di usare e divulgare informazioni riservate che riguardino la compagnia. Siccome Greco è un uomo d'onore, non c'è da preoccuparsi per queste cose", ha detto Galateri.

Greco ha comunicato a inizio anno a Generali la sua indisponibilità per un nuovo mandato e dal 7 marzo è Ceo di Zurich Insurance. Al suo posto è stato nominato Philippe Donnet.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia