Procter & Gamble, vendite trim3 in calo del 7%

martedì 26 aprile 2016 13:21
 

26 aprile (Reuters) - Procter & Gamble ha archiviato il terzo trimestre (conclusosi il 31 marzo) con vendite in calo del 7% a causa dell'indebolimento della domanda di prodotti per la cura dei capelli e dell'healthcare e del rafforzamento del dollaro, che erode i ricavi fuori dagli Stati Uniti.

L'utile netto attribuibile a P&G è invece balzato a 2,75 miliardi di dollari, pari a 97 centesimi per azione, dai 2,15 miliardi, pari a 75 centesimi per azione, di un anno prima.

Le vendite nette sono scese a 15,76 miliardi da 16,93 miliardi di dollari.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia