BORSA USA, avvio in calo dopo trimestrali non brillanti, in attesa meeting Fomc

lunedì 25 aprile 2016 16:14
 

25 aprile (Reuters) - L'azionario Usa comincia l'ottava con il segno meno a causa di trimestrali societarie che continuano a non entusiasmare e alla vigilia della due giorni della Fed.

La banca centrale americana dovrebbe lasciare i tassi invariati ma potrebbe fornire una descrizione dell'outlook economico che rifletta condizioni più benigne per un futuro rialzo.

Allo stesso tempo il mercato guarda alla riunione della Banca del Giappone di giovedì con l'aspettativa di una spinta ulteriore verso tassi negativi.

** Poco dopo le 16 italiane il Dow Jones cede lo 0,59%, il Nasdaq lo 0,27%, l'S&P 500 lo 0,47%. Tutti e dieci i settori dell'S&P sono in calo con quello dell'energia che guida i ribassi.

** Perrigo cede il 10,23% dopo che il Ceo Joseph Papa ha deciso di andare alla concorrente canadese Valeant.

** Tribune Publishing vola a oltre +59% dopo che Gannett ha offerto di acquistare la società che pubblica il Los Angeles Times per 815 milioni di dollari, debito incluso.

** Xerox cede l'11,46% dopo aver annunciato i conti trimestrali che vedono un calo dei ricavi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia