BORSE ASIA-PACIFICO in calo, aspettano banche centrali Usa, Giappone

lunedì 25 aprile 2016 09:05
 

INDICE                      ORE  8,50    VAR %    CHIUS. 2015
 ASIA-PAC.                   421,74       -0,42    411,31
 TOKYO                       17.439,30    -0,76    19.033,71
 HONG KONG                   21.363,63    -0,48    21.914,40
 SINGAPORE                   2.911,24     -0,99    2.882,73
 TAIWAN                      8.560,28     0,29     8.114,26
 SEUL                        2.014,55     -0,05    1.800,75
 SHANGHAI COMP               2.945,57     -0,46    2.850,71
 SYDNEY                      chiusa         --     5.295,86
 MUMBAI                      25.712,48    -0,49    26.117,54
 
    25 aprile (Reuters) - Le borse asiatiche sono in calo, per prese di profitto
dopo i recenti guadagni e in vista delle riunioni delle banche centrali di Usa e
Giappone questa settimana.
    L'indice MSCI, che non comprende Tokyo, poco prima delle 9
italiane è in ribasso dello 0,4%. L'indice giapponese Nikkei ha chiuso
in calo dello 0,8% dopo i guadagni che hanno portato la scorsa settimana
l'indice ai massimi da 11 settimane e mezzo. 
    ** Le piazze cinesi sono in calo con SHANGHAI che arretra dello 0,5%
per le crescenti preoccupazioni sui rischi sui mercati del debito e per i titoli
legati alle materie prime. In flessione anche HONG KONG dove Zoomlion
Heavy Industry Science and Technology Co è scesa di oltre 3% dopo aver
riportato la sua peggiore perdita trimestrale. In controtendenza le azioni della
cinese Evergrande Real Estate Group, salite del 4% a Hong Kong, dopo
aver annunciato l'intenzione di comprare una quota nella società immobiliare
statale Calxon Group.
    ** TAIWAN ha chiuso con un marginale segno positivo dopo una seduta
contrastata. In tensione, tra i produttori di componenti per Apple, la Largan
Precision, scesa del 3%, mentre ha recuperato terreno Taiwan
Semiconductor Manufacturing Co 2330.TW. Apple darà domani la sua seconda
trimestrale.
    ** SEUL termina poco variata, sostenuta da acquisti esteri che
bilanciano le vendite domestiche.
    ** SYDNEY chiusa per festività.
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia