McDonald's, crescita utile e vendite trim1 oltre attese, balza in preborsa

venerdì 22 aprile 2016 14:19
 

22 aprile (Reuters) - McDonald's ha archiviato il primo trimestre con una crescita dell'utile migliore delle attese, così come superiore alle stime è stato l'aumento delle vendite a perimetro omogeneo negli Usa.

Queste ultime - relative all'attività dei ristoranti aperti da almeno 13 mesi - sono infatti salite del 5,4%, mentre la stima media degli analisti prospettava un incremento di 4,6%, secondo la società di ricerca Metrix.

A trainare le vendite un maggiore afflusso di clienti legato alle offerte sulla colazione, valide tutto il giorno.

Nel trimestre terminato il 31 marzo l'utile netto di competenza è salito a 1,1 miliardi di dollari, pari 1,23 dollari per azione, un risultato migliore del consensus Thomson Reuters I/B/E/S che si fermava a 1,16 dollari.

Nello stesso periodo del 2015 il colosso della ristorazione fast food aveva registrato un utile netto di 811,5 milioni di dollari, pari a 84 centesimi per azione.

In calo i ricavi totali, scesi dell'1% a 5,9 miliardi di dollari.

Nel preborsa il titolo balza di 1,8% a 128,03 dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia