DeA Capital, difficile valorizzazione quota residua Migros prima di 2017 - AD

giovedì 21 aprile 2016 13:35
 

MILANO, 21 aprile (Reuters) - DeA Capital ritiene improbabile una valorizzazione della partecipazione residua nella catena di supermercati turca Migros prima del 2017.

E' quanto ha detto l'amministratore delegato dell'investment company, Paolo Ceretti.

Interpellato a margine dell'assemblea degli azionisti, Ceretti ha ricordato che DeA è "parte di un consorzio che è guidato da BC Partners, quindi ci accodiamo. Abbiamo una quota che è garantita da una put/call che scadrà nella primavera del 2017, mentre il resto è libero".

Ceretti ha sottolineato che Migros "sta andando molto bene, ma l'appetito degli investitori per la Turchia è inferiore a quello che si poteva registrare uno o due anni fa. Detto questo, pensiamo che torneranno a crearsi le condizioni per la valorizzazione di quest'ultima tranche". Quando? "E' difficile fare previsioni. Ad oggi vedo più probabile una valorizzazione dal 2017 in poi".

Al 31 dicembre scorso DeA aveva in portafoglio il 6,9% del capitale di Migros, valutato 76 milioni di euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia