PUNTO 1-P.Vicenza, ricavato offerta 1,44 mld dopo commissioni consorzio 60 mln

giovedì 21 aprile 2016 12:57
 

(Aggiunge dettaglio da prospetto)

MILANO, 21 aprile (Reuters) - Il ricavato stimato dell'offerta globale di Popolare Vicenza al netto delle commissioni riconosciute al consorzio per l'offerta pubblica e a quello per il collocamento istituzionale sarà di circa 1,44 miliardi di euro a fronte del miliardo e mezzo che verrebbe raccolto con l'aumento di capitale in caso di integrale sottoscrizione.

Le commissioni per il consorzio sono quindi pari a circa 60 milioni.

Lo si legge nel prospetto informativo in cui si dà evidenza ad altre spese, anche promozionali e pubblicitarie per 15,5 milioni.

Bnp Paribas, Deutsche Bank, JPMorgan Securities, Mediobanca e UniCredit sono coordinatori dell'offerta globale e joint bookrunner del collocamento istituzionale. Unicredit è anche responsabile del collocamento per l'offerta pubblica e sponsor. Vitale & Co è adviser finanziario.

Il fondo Atlante, lanciato da Quaestio Capital Management e concepito dopo incontri tra governo, banche e fondazioni come salvagente per gli aumenti di capitale e come veicolo per l'acquisto di sofferenze, ha sottoscritto un accordo con UniCredit di sub-undewriting in forza del quale sottoscriverà l'inoptato dell'aumento di capitale a 0,1 euro per azione anche nel caso in cui il flottante non fosse sufficiente ad andare in Borsa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia