BORSA TOKYO chiude in netto calo, mercato valuta impatto terremoto

lunedì 18 aprile 2016 08:13
 

TOKYO, 18 aprile (Reuters) - La Borsa di Tokyo oggi ha chiuso con un calo record, mentre gli investitori valutano il possibile impatto del terremoto nel sud-ovest del Giappone.

L'indice Nikkei ha perduto il 3,4%, a 16.275,95 punti, mentre il più ampio indice Topix ha lasciato sul terreno il 3,03%, a 1.320,15 punti.

Sulla performance di oggi ha pesato anche il rafforzamento dello yen, che ha colpito l'outlook sui profitti del settore export.

Un terremoto di 7,3 gradi della scala Richter ha colpito in particolare la prefettura di Kumamoto (un importante centro manifatturiero), dopo una prima scossa più debole registrata giovedì scorso.

Tra i titoli più colpiti, l'esportatore di pneumatici Bridgestone perde il 2,6% circa, il produttore di elettronica di largo consumo Panasonic oltre il 4%. Sony perde il 6,6% dopo aver annunciato che la produzione di sensori di immagine, nella fabbrica di Kumamoto, è sospesa a causa del terremoto.

Dopo aver annunciato problemi alla produzione legati al sisma, Toyota perde il 4,8% circa, Honda il 2,9%. Fukuoka Financial ha perso quasi il 6%, l'utility Kyushu Electric Power quasi l'8%.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
BORSA TOKYO chiude in netto calo, mercato valuta impatto terremoto | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    18,596.66
    -1.18%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,385.96
    -1.15%
  • Euronext 100
    940.30
    -0.81%