Saipem, Tap assegna contratto per la costruzione del tratto offshore gasdotto

giovedì 14 aprile 2016 12:16
 

MILANO, 14 aprile (Reuters) - Trans Adriatic Pipeline AG (Tap) ha assegnato a Saipem il contratto di ingegneria, fornitura, costruzione e istallazione della sezione offshore del progetto (Epci), secondo una nota.

Il gasdotto sottomarino, del diametro di 90 centimetri, che attraverserà il Mar Adriatico unendo le coste dell'Albania e dell'Italia meridionale (con approdo in Puglia), avrà una lunghezza di circa 105 km e raggiungerà la profondità massima di circa 820 metri sotto il livello del mare.

Il contratto Epci si estende anche ai lavori di ingegneria civile per la realizzazione degli approdi sia in Albania che in Italia (compreso il microtunnel), la posa in mare della condotta, l'installazione in mare del cavo in fibra ottica e le relative attività preparatorie e i sondaggi in mare.

La nota non dà indicazioni sul valore della commessa.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia