Fondo banche, riunione a Tesoro finita, stasera annuncio - fonti

lunedì 11 aprile 2016 19:53
 

ROMA/MILANO, 11 aprile (Reuters) - Il fondo promosso dal governo per sostenere gli aumenti di capitale e acquistare sofferenze delle banche più fragili è in fase di definizione al Tesoro e potrebbe essere annunciato già stasera.

A Roma, nella sede del ministero, è appena finita l'ultima prevista riunione con banche, assicurazioni, Fondazioni e altri investitori che parteciperanno a questa iniziativa privata di sistema.

Un annuncio, ha previsto da Milano Victor Massiah, AD di Ubi potrebbe arrivare già stasera, mentre il governo dovrebbe intervenire in tempi molto rapidi con una misura per accelerare i tempi di riscossione delle garanzie sui crediti insoluti.

Il Fondo potrebbe utilizzare la sgr Quaestio di Fondazione Cariplo per accelerare i tempi.

Il fondo arà partecipato dalle principali banche, ma anche da compagnie di assicurazione e Fondazioni e dalla Cdp, che è stata tra i fautori tecnici dell'iniziativa e avrà una quota di minoranza che secondo una fonte sarà di 300 milioni, per una dotazione complessiva del fondo, ancora non stabilita ma che non dovrebbe superare 5 miliardi. Il Fondo potrà poi anche lavorare a debito per ampliare il suo raggio di azione.

Al Tesoro sono stati visti entrare Pier Francesco Saviotti del Banco Popolare, Andrea Munari della Bnl, Miro Fiordi del Creval, Giuseppe Castagna di Bpm, Alessando Vandelli della Bper, e Adolfo Bizzocchi del Credem. Ma non è escluso che la platea sia più ampia e certamente include anche Unicredit e Intesa SP.

Tra le Fondazioni, oltre al presidente dell'Acri e della Fondazione Cariplo Giuseppe Guzzetti, dovrebbero aver partecipato anche le altre fondazioni azioniste di Intesa Sanpaolo, Compagnia di San Paolo, Fondazione Cariparo, Carisbo e Fondazione Carifirenze.

Guzzetti ha sondato la disponibilità nei giorni scorsi di un numero elevato di Fondazioni, che sono anche azioniste della Cdp. Si è chiamata fuori invece Fondazione Cariverona.

Tra le compagnie di assicurazione, una fonte accredita la presenza di Unipol e sembra che partecipino anche Allianz e Cattolica.

(Stefano Bernabei, Andrea Mandalà, Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia