Bank of China, Banca d'Italia dice che ispezione è di "routine"

lunedì 11 aprile 2016 13:29
 

ROMA, 11 aprile (Reuters) - L'ispezione della Banca d'Italia presso gli uffici italiani della Bank of China è di "routine".

È quanto precisa una portavoce dell'istituto di via Nazionale dopo che Reuters ha scritto che l'ispezione è iniziata alcuni giorni fa ed è ancora in corso.

L'istituto cinese è accusato dalla magistratura di Firenze, insieme a 297 persone in gran parte cinesi, di riciclaggio per oltre 4,5 miliardi di euro trasferiti dall'Italia alla Cina tra il 2006 e il 2010.

Bank of China ha detto che sta fornendo piena cooperazione agli ispettori di via Nazionale e che l'ispezione non è collegata all'indagine Money2Money.

"È una ispezione di routine. Confermiamo quanto detto dalla Bank of China", ha detto la portavoce della Banca d'Italia.

(Giselda Vagnoni)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia