P. Vicenza, UniCredit fiduciosa su aumento, da cda "assoluto supporto" -AD

giovedì 7 aprile 2016 19:49
 

MILANO, 7 aprile (Reuters) - UniCredit è fiducioso che l'operazione di aumento di capitale di Popolare Vicenza, di cui è unico garante, andrà avanti positivamente e avrà una buona accoglienza del mercato.

"E' presto per dire cosa succederà, ma sono molto fiducioso sul fatto che l'operazione vada avanti positivamente perché si tratta di una banca che, una volta sistemato il capitale, avrà un ratio estremamente alto, superiore al 12%, ha cambiato parecchio, compreso il management, e opera in un territorio ricco", ha detto nel briefing dopo il Cda odierno.

L'aumento di capitale di Popolare Vicenza è fino a 1,75 miliardi di euro ed è legato allo sbarco in borsa della banca. UniCredit è unico garante fino a 1,5 miliardi.

Ghizzoni non ha commentato sull'eventualità di una estensione della garanzia ad altre banche, mentre ha spiegato che i tempi tecnici dell'operazione non cambiano rispetto a quanto annunciato e che l'estensione della garanzia fino al 10 maggio è un fatto puramente tecnico.

Del tema si è parlato in Cda che ha riservato all'operazione "l'ovvia attenzione" e ha dato "assoluto supporto", ha detto Ghizzoni.

"Sapeva di questa operazione, ne avevamo discusso anche nel precedente. Il consiglio segue questa operazione con molta attenzione e lo terremo costantemente informato", ha aggiunto.

A domanda se, alla luce delle evoluzioni dei mercati recenti, strutturerebbe l'operazione nello stesso modo, Ghizzoni ha risposto che "non si lavora col senno di poi, le decisioni vanno prese nel momento in cui devi prenderle, si valuterà l'operazione una volta conclusa".

"Siamo abituati a prenderci dei rischi, ognuno ha le proprie responsabilità, giudicheremo alla fine", ha concluso.

  Continua...