Azimut, AD si aspetta via libera BoI a riassetto prima di assemblea 28/4

giovedì 7 aprile 2016 17:45
 

MILANO, 7 aprile (Reuters) - Azimut continua ad aspettarsi che arrivi in tempo per l'assemblea del 28 aprile l'autorizzazione di Banca d'Italia alla cancellazione del gruppo dall'albo di Sim, necessaria a una riorganizzazione interna che rende pienamente disponibile la ricca cassa del gruppo e la distribuzione di un dividendo di 1,5 euro.

Lo ha detto, a margine del Salone del Risparmio, il presidente e AD Pietro Giuliani.

"Mi aspetto il via libera di Bankitalia entro l'assemblea, sarei stupito del contrario", ha detto Giuliani, che si prepara a lasciare l'incarico di AD mantenendo quello di presidente.

Nessuna indicazione, al momento, sul suo successore, una figura esterna all'azienda che potrà anche essere straniero ma "dovrà parlare italiano perché noi siamo un'azienda italiana", ha aggiunto.

(Maria Pia Quaglia)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia