Italia in recessione fino a 2017 senza impulso monetario Bce -Visco

giovedì 7 aprile 2016 17:04
 

ROMA, 7 aprile (Reuters) - Senza la politica monetaria espansiva messa in campo dalla Bce con il quantitative easing l'Italia sarebbe rimasta in recessione fino al prossimo anno, con un indice dei prezzi al consumo negativo.

Lo ha detto il governatore della Banca d'Italia, Vincenzo Visco, intervenendo a Francoforte alla Conferenza "The ECB and Its Watchers".

"Senza l'impulso monetario, la recessione italiana sarebbe finita solo nel 2017; l'inflazione sarebbe rimasta negativa per l'intero triennio", si legge nel testo del governatore.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia