BORSA MILANO si mantiene in rialzo, frena rally banche

mercoledì 6 aprile 2016 13:16
 

MILANO, 6 aprile (Reuters) - Piazza Affari, altalenante, si
mantiene in rialzo su livelli più sostenuti rispetto alle borse
europee anche se il rally sostenuto dai bancari perde fiato.
    Il settore del credito è sotto i riflettori dopo l'incontro
tenutosi ieri tra Ministero del Tesoro, Cdp, fondazioni e i Ceo
delle principali banche italiane per discutere su possibili
soluzioni che, intervenendo sui futuri aumenti di capitale e
sulle sofferenze, possano allegerire il rischio sistemico che
sta mettendo sotto pressione il comparto.
    A dare respiro ai listini è anche il recupero dei
petroliferi aiutati dal rimbalzo dei prezzi del greggio
sull'attesa di un blocco della produzione.
   ** Poco dopo le 13,00 l'indice FTSE Mib guadagna lo
0,62%, l'Allshare lo 0,54%. Il benchmark europeo
FTSEurofirst 300 avanza dello 0,47% circa. Volumi
sull'azionario milanese per 1,1 miliardi. A Wall Street
l'andamento positivo dei futures segnala un avvio leggermente
positivo per la borsa Usa.
    ** Tra i bancari UNICREDIT, alle prese con
l'aumento di capitale di Pop Vicenza, da garantire e che deve
andare in porto entro aprile, sale di oltre il 3% dopo un balzo
nell'ordine del 5% segnato a metà mattinata. In spolvero ma
sotto i massimi di seduta anche MPS +3,6%, INTESA
SANPAOLO +1,4%, MEDIOBANCA +0,9%. 
    ** In rally anche la più piccola CARIGE, in rialzo
dell'1,5%, mentre BANCO POPOLARE continua il suo
andamento negativo (-4,3%) trascinando anche la promessa sposa
BPM (-3,6%). 
    ** L'indice del settore bancario italiano avanza
dell'1,3% dopo un calo di oltre il 4% ieri, quello europeo
 sale dello 0,2%. I broker indicano i potenziali effetti
positivi da azioni volte a accelerare la riduzione degli Npl che
gravano sui bilanci bancari italiani e a favorire il buon esito
degli aumenti di capitale in arrivo, anche se c'è chi sottolinea
il ritardo dell'eventuale progetto. 
    ** Positiva A2A (+2,5%) dopo i risultati 2015 che
hanno sorpreso positivamente gli analisti sul fronte del
debito. 
    ** Tra i petroliferi ENI sale dell'1% e SAIPEM
 del'1,7%.
    ** MEDIASET debole (-0,3%) in attesa di novità
sull'atteso accordo con Vivendi.
    ** BUZZI in rialzo di oltre un punto percentuale
dopo che Hsbc ha alzato il target price a 22 da 21 euro, mentre
Goldman Sachs ha confermato il rating "buy".
    

  
 Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
    
    ** AZIONARIO ITALIANO **
I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano
possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti
codici ........   
                  
                
Market statistics................................ 
20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 
20 maggiori ribassi (in percentuale)............. 
Indice FTSE IT Allshare .... .FTITLMS
Indice FTSE Mib .............. 
Indice FTSE Italia Star ..... 
Indice FTSE Italia Mid Cap .. 
Indice FTSE Italia Small Cap . 
Indice FTSE Italia Micro Cap . 
Per i prezzi delle azioni trattate sull'Aim .... 0#MA1.MI Guida
per azionario Italia.... IT/EQUITY
DERIVATI DI BORSA
Futures su FTSE Mib.......... <0#IFS:>
Mini FTSE Mib................. <0#IFM:>
Guida a futures e opzioni.... 
Guida a opzioni..............  
    
 ** BORSE EUROPEE **
 Commento su titoli europei ...... 
 Commento in italiano su borse europee 
 Speed guide borse europee......... 
 Indici pan europei ............. 
 Dati analitici paneuropei........ 
 Indice FTSEurofirst 300.......... 
 Indice Stoxx..................... 
 Indice Eurostoxx................. 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 
 25 maggiori rialzi europei......... 
 25 maggiori ribassi europei........ 
 25 titoli più attivi in valore .... 
 Guida a informazioni Reuters ...... 
 Guida a azionario ................. 
 Chain degli indici italiani........