Apple, difesa chiede archiviazione tre manager per presunta evasione

venerdì 1 aprile 2016 19:06
 

MILANO, 1 aprile (Reuters) - La difesa dei tre manager di Apple, indagati dalla procura di Milano con l'ipotesi di reato di omessa dichiarazione dei redditi per non aver pagato l'Ires per circa 879 milioni dal 2008 al 2013, ha presentato una memoria in cui chiede l'archiviazione per tutti e tre i dirigenti.

Lo hanno riferito fonti giudiziarie, precisando che la difesa di Apple, dopo che la società a fine anno ha raggiunto un accordo per versare 318 milioni di euro all'Agenzia delle Entrate per sanare la disputa fiscale, sostiene non vi siano i presupposti per contestare il reato penale.

Dopo la chiusura inchiesta dello scorso anno, scadevano oggi i termini per la presentazione di memorie o eventuali richieste di patteggiamento.

La procura dovrà adesso valutare se procedere con una richiesta di archiviazione o con una richiesta di rinvio a giudizio.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia