Santander punta a chiudere 450 filiali in Spagna - fonte

venerdì 1 aprile 2016 12:20
 

MADRID, 1 aprile (Reuters) - Santander, la più grande banca spagnola, ha in programma di chiudere circa 450 piccole filiali nell'ambito di una riorganizzazione per contenere i costi, promuovendo i servizi digitali.

Lo riferisce una fonte vicino ai negoziati con i sindacati.

La Spagna è da tempo tra i Paesi europei con il maggior numero pro-capite di filiali bancarie e molti istituti anno ancora una rete più larga della media anche dopo il taglio di posti di lavoro e di sedi seguito alla crisi finanziaria del 2012.

Delle sue 3.467 filiali spagnole, Santander prevede di chiuderne circa 450, spiega la fonte. Diverse sono molto piccole e circa tre quarti hanno tra uno e i tre impiegati, aggiunge la fonte, senza dettagliare quanti lavoartori siano a rischio di licenziamento o la tempistica per la chiusura.

Santander non ha fatto commenti, mentre il sindacato Comisione Obreras scriveva sera sul proprio sito che la banca chiuderà 425 uffici prima di fine anno.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia