BORSE ASIA-PACIFICO deboli con Shanghai in calo oltre 1%, sale Taiwan

venerdì 8 aprile 2016 08:44
 

INDICE                        ORE  8,25    VAR %    CHIUS. 2015
 ASIA-PAC.                        404,08    -0,30       411,31
 TOKYO                         15.821,52     0,46    19.033,71
 HONG KONG                     20.141,65    -0,61    21.914,40
 SINGAPORE                      2.793,47    -0,72     2.882,73
 TAIWAN                         8.541,50     0,60     8.114,26
 SEUL                           1.972,05    -0,09     1.800,75
 SHANGHAI COMP                  2.974,39    -1,13     2.850,71
 SYDNEY                         4.937,60    -0,53     5.295,86
 MUMBAI                        24.679,69    -0,02    26.117,54
 
    8 aprile (Reuters) - Le borse dell'Asia-Pacifico oggi estendono le perdite,
mentre lo yen ritraccia leggermente dai massimi da 17 mesi contro il dollaro con
gli investitori che scommettono che il Giappone sarà sotto pressione per far
scendere la sua valuta.
    L'indice MSCI, che non comprende Tokyo, alle 8,25 perde lo
0,30% a 404,08 punti. L'indice Nikkei ha chiuso la seduta in rialzo
dello 0,46%.
    ** SHANGHAI in calo oggi in attesa di una serie di dati economici, e
con alcuni investitori che prendono profitto da un mese di rimbalzo che riflette
le aspettative di un primo trimestre forte.
    ** In calo anche HONG KONG. Prada perde quasi lo 0,4%.
    ** Chiusura in ribasso per SEUL e SYDNEY.
    ** In controtrend TAIWAN, che ha chiuso in rialzo guidata dal
settore tech e semiconduttori, dopo tre sedute in calo.
    ** Praticamente piatta MUMBAI.
    ** I bancari hanno guidato le perdite in Europa e Usa ieri ma oggi le borse
europee dovrebbero aprire in leggero rialzo. "Se (le banche) continuano a
scendere nella seduta odierna, allora diventerà davvero preoccupante", ha
commentato Daisuke Uno, chief strategist di Sumitomo Mitsui Bank. 
    ** Sul fronte delle materie prime, il rame ieri ha registrato il calo più
forte degli ultimi sei mesi: la Cina potrebbe infatti immettere sul mercato
globale parte delle sue scorte, vicine a livelli record. Salgono oggi i prezzi
del greggio, con buoni indicatori economici da Usa e Germania che implicano
sostegno alla domanda, ma gli analisti avvertono che un nuovo calo potrebbe
essere dietro l'angolo per il permanere dell'eccesso di offerta.

    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news
anche su www.twitter.com/reuters_italia
 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
BORSE ASIA-PACIFICO deboli con Shanghai in calo oltre 1%, sale Taiwan | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,330.42
    +1.02%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,413.97
    +0.91%
  • Euronext 100
    974.25
    +0.00%