BORSA USA in ribasso in vista lungo weekend festivo, giù i finanziari

giovedì 24 marzo 2016 16:54
 

24 marzo (Reuters) - Seduta con il segno meno per Wall Street che si prepara al lungo weekend pasquale, in un mercato penalizzato dalla debolezza del greggio.

I prezzi del petrolio, recentemente in recupero dopo le vendite di inizio anno che li hanno spinti a minimi pluriennali, oggi cedono terreno sulla scia dei dati sulle scorte Usa, salite a livelli record.

L'attenzione degli investitori è poi rivolta agli indicatori economici per valutare lo stato di salute dell'economia. Oggi sul fronte macro sono arrivati spunti dagli ordini di beni durevoli, diminuiti meno delle attese a febbraio, e dai dati sulle richieste settimanali di sussidi di disoccupazione, risultati migliori della attese a segnalare un mercato del lavoro più forte di quanto inizialmente previsto.

** Intorno alle 16,40 italiane il Dow Jones cede lo 0,4%, l'S&P 500 lo 0,5% e il Nasdaq lo 0,2%.

** Nove dei dieci principali settori S&P sono negativi, guidati dal calo di oltre l'1% dei finanziari. Goldman Sachs perde circa il 2%.

** Wells Fargo cede il 2,2% dopo che Ubs ne ha avviato la copertura con giudizio "sell".

** Staples balza dell'8,8% su indiscrezioni di stampa secondo cui un giudice Usa avrebbe disapprovato le tattiche legali della Federal Trade Commission nel caso relativo alla fusione tra Staples e Office Depot.

** Balza del 7,5% PVH Corp mentre Signet Jewelers e Accenture salgono di circa il 3,5% dopo risultati trimestrali forti.

  Continua...