Enel, buy back ancora in agenda dopo integrazione Egp

mercoledì 23 marzo 2016 12:15
 

ROMA, 23 marzo (Reuters) - L'AD di Enel, Francesco Starace, dice che un buy back è ancora in agenda dopo che sarà conclusa l'integrazione di Enel green power, ma non si prenderà una decisione all'assembla di quest'anno.

Il manager lo ha detto nel corso della conference call per la presentazione dei risultati annuali del gruppo elettrico.

Il "buy back è ancora in agenda dopo l'integrazione di Egp, ma non sarà discusso all'assemblea quest'anno", ha risposto Starace ad un analista che gli ricordava la possibilità del riacquisto di cui il manager aveva parlato in un precedente incontro con la comunità finanziaria.

Il principale azionista del gruppo elettrico è il ministero dell'Economia che detiene una quota di poco al di sopra del 25%. Scenderà al 23,5% a conclusione dell'integrazione di Egp.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italiaanticipata