Erg, utile netto 2015 balza a 96 mln,cedola 1 euro,di cui 0,50 straordinario

mercoledì 23 marzo 2016 07:46
 

MILANO, 23 marzo (Reuters) - Il gruppo Erg chiude il 2015 coin un risultato netto a valori correnti di 96 milioni di euro, in crescita del 60% rispetto ai 60 milioni registrati nel 2014 proforma, influenzato in modo importante anche dalla migliore performance della joint venture TotalErg in tutti i canali di business, secondo una nota.

Il risultato ha inoltre beneficiato di un minore tax rate anche a seguito della incostituzionalità della Robin Tax la cui aliquota (6,5%) non è più applicata a partire dal 1° gennaio 2015.

Scendono i ricavi adjusted a 944 milioni da 1.021 milioni del 2014 proforma, a seguito principalmente dei minori prezzi medi del settore Programmabili (termoelettrico) in Sicilia.

Nel commentare i risultati l'AD, Luca Bettonte, sottolinea che "per il 2016 confermiamo le proiezioni del piano industriale con un Mol in forte crescita a circa 440 milioni. Proponiamo all'assemblea degli azionisti il pagamento di un dividendo di 1 euro per azione, inclusivo di una componente non ricorrente di 0,50 euro. Tenuto conto dell'accelerazione negli investimenti di piano con la costruzione del nostro primo parco eolico nel Regno Unito, ci attendiamo per fine anno un indebitamento finanziario netto di circa 1,73 miliardi, inclusivo della distribuzione dei dividendi".

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

ERG, CDA PROPONE DIVIDENDO DI 1 EURO PER AZIONE DI CUI 0,50 STRAORDINARIO ERG CONFERMA PER 2016 MOL IN CRESCITA A CIRCA 440 MLN ERG, UTILE NETTO 2015 DI GRUPPO A 96 MLN, IN AUMENTO 60%