BORSA USA poco mossa dopo cinque settimane di rally

lunedì 21 marzo 2016 19:12
 

21 marzo (Reuters) - Wall Street oscilla tra denaro e lettera, con gli investitori in cerca di nuovi spunti dopo un rally di cinque settimane che ha annullato le perdite della prima parte dell'anno.

La scorsa settimana sia il Dow che l'S&P 500 sono passati in territorio positivo sul 2016.

"Il mercato sta tirando il fiato sulla scia delle dichiarazioni accomodanti della Fed e aspetta di vedere dove siamo indirizzati con i dati macroeconomici", commenta Lisa Kopp di Bank Wealth Management a Minneapolis. Secondo Kopp l'economia Usa dovrebbe continuare la moderata ripresa ma il mercato potrebbe reagire a sorprese negative nei dati europei e cinesi.

** Intorno alle 19,05 italiane il Dow Jones sale dello 0,11%, l'S&P 500 dello 0,06% e il Nasdaq dello 0,14%.

** A livello settoriale i titoli energetici cedono lo 0,4% e quelli delle materie prime lo 0,5%. Chevron scende dello 0,8%.

** In calo del 4,8% Sherwin-Williams che ha deciso di acquistare la rivale Valspar (+24%).

** Starwood balza di quasi il 4% dopo aver accettato un'offerta più alta da parte di Marriott, che ha battuto la proposta tutta in contanti avanzata da un consorzio guidato dalla cinese Anbang Insurance Group. Marriott cede l'1,3%.

** IHS mette a segno un progresso dell'8% sulla scia dell'annuncio che rileverà la società con base a Londra Markit in un'operazione carta contro carta del valore di circa 5,9 miliardi di dollari. Le azioni Markit quotate sul Nasdaq salgono dell'11%.

** In forte rialzo (+8%) anche il gruppo farmaceutico Valeant che ha iniziato la ricerca di un nuovo AD.   Continua...