BORSA USA-Indici in rialzo, FedEX e Ge spingono industriali, deboli i pharma

giovedì 17 marzo 2016 19:10
 

NEW YORK, 17 marzo (Reuters) - Wall Street in rialzo a metà seduta con FedEx e GE che spingono il settore industriale (+2%) dopo che ieri l'indice S&P 500 ha chiuso ai massimi dell'anno a valle delle nuove proiezioni dei membri Fomc sui tassi, con la riduzione a 2 da 4 del numero di strette di un quarto di punto previste per il 2016.

Oggi il Dow è passato in positivo per il 2016 e il S&P 500 ci è vicino.

Le quotazioni del greggio si confermano in rialzo sulla scia della debolezza del dollaro e delle attese di un accordo fra i maggiori produttori per congelare la produzione il mese prossimo.

I toni più accomodanti della Fed non hanno tuttavia mancato di accendere alcuni timori sulle ricadute che la debolezza dell'economia mondiale potrebbe avere sulla tenuta di quella Usa.

Intorno alle 19 il Dow Jones avanza dell'1% a 17.500 punti circa, il S&P 500 dello 0,7% a 2.042 punti e il Nasdaq Composite dello 0,3% a 4.777.

Resta indietro solo il comparto S&P dei farmaceutici (-1,3%), zavorrato da Eli Lilly (-6%).

In evidenza FedEx (+11,5%) dopo che la società di spedizioni ha annunciato risultati d'esercizio migliori delle previsioni.

Sotto pressione il gruppo farmaceutico Endo International (-14,45%) dopo aver previsto un primo trimestre sotto le attese del mercato.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia