Giappone, banca centrale sta chiedendo ragioni movimenti dlr/yen -fonte

giovedì 17 marzo 2016 16:37
 

17 marzo (Reuters) - La banca centrale del Giappone sta chiedendo agli operatori del mercato valutario nella sessione Usa le ragioni dei movimenti sul cambio dollaro/yen ma non sta monitorando l'andamento del cambio stesso, come riferito in precedenza da due quotidiani.

E' quanto spiega a Reuters una fonte a conoscenza della vicenda.

"Non si tratta di un controllo dei tassi", ha detto la fonte aggiungendo che la BoJ sta invece "chiedendo: perché c'è questo movimento".

In precedenza il Wall Street Jornal ha riferito che la BoJ stava monitorando il tasso di cambio, citando una fonte a conoscenza della vicenda, in una notizia data anche dal quotidiano giapponese Nikkei.

Un controllo dei tassi può in alcuni casi rivelarsi prodromico di un intervento di una banca centrale sui mercati valutari.

Il biglietto verde è sceso a 110,67 yen, minimo da ottobre 2014 per poi rimbalzare a 111,70 yen in meno di un minuto.

Attorno alle 16,20 il cambio dollaro/yen vale 111,58 in calo dello 0,89%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia