UniCredit,Ghizzoni ha percepito 3,23 mln in 2015,retribuzioni Cda per 8,4 mln

martedì 15 marzo 2016 18:03
 

MILANO, 15 marzo (Reuters) - Il Ceo di UniCredit Federico Ghizzoni ha percepito nel 2015 compensi per 3,23 milioni di euro, di cui 2,08 milioni a titolo di retribuzione fissa.

E' quanto si legge nella relazione sulla politica retributiva di gruppo in vista dell'assemblea annuale del 14 aprile.

Ai compensi del Ceo vanno aggiunti strumenti finanziari con un fair value di 1,92 milioni di euro, si legge nella relazione. Si tratta tuttavia non di un valore effettivamente pagato al banchiere ma del costo contabilizzato dall'azienda.

Il presidente Giuseppe Vita ha percepito compensi per 1,58 milioni di euro, quasi interamente a titolo di retribuzione fissa.

Tra i vice presidenti Luca Cordero di Montezemolo ha percepito 310.000 euro, a cui si aggiungono 300.000 euro da società collegate e controllate tra cui Cai (Alitalia), della quale UniCredit è azionista. Vincenzo Calandra Bonaura ha una retribuzione di 342.000 euro, Fabrizio Palenzona di 335.000 euro, mentre il vice presidente vicario Candido Fois ha una retribuzione di 218.000, di cui 82.000 da società controllate e collegate.

In totale le retribuzioni dei componenti del Cda ammontano a 8,4 milioni di euro.

Ufficializzata poi l'indennità di fine rapporto per Roberto Nicastro pari a 5,4 milioni di euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia