PUNTO 1-Ansaldo Sts, adesioni opa a 10,7% offerta, Hitachi sale a 46,48%

lunedì 14 marzo 2016 19:53
 

(Aggiunge dettagli)

ROMA, 14 marzo (Reuters) - L'opa di Hitachi Rail Italy su Ansaldo Sts si è chiusa con adesioni pari al 10,705% delle azioni offerte, il 6,416% del capitale.

Lo si legge nel comunicato di chiusura dell'offerta di Borsa italiana.

Gli azionisti di Ansaldo Sts che hanno aderito hanno consegnato in totale 12.832.398 di titoli di cui 6.390.310 nella giornata di oggi.

Hitachi ha comprato il 40% del capitale di Ansaldo Sts da Finmeccanica e ha lanciato un'Opa con l'intento di acquistare l'intera società.

L'Opa, che punta al delisting della società, si è chiusa stasera dopo che la Consob ha imposto l'aumento del prezzo e Hitachi ha modificato al rialzo la propria offerta a 9,68 euro per azione. Il termine dell'Opa è stato spostate per due volte.

Hitachi ha aumentato volontariamente la propria offerta da 9,50 a 9,68 anticipando nel prezzo il dividendo di 0,18 euro già deliberato. La Consob ha imposto al gruppo giapponese di aumentare l'iniziale offerta fino a 9,899.

In una nota Hitachi ha detto che sulla base di questi risultati provvisori, se confermati, e del 40,07% del capitale già direttamente detenuto alla data del documento di offerta, "l'offerente giungerà a detenere complessivamente n. 92.963.479 azioni ordinarie Ansaldo, pari al 46,482% del capitale sociale dell'emittente".

Dato che è stata raggiunta una partecipazione inferiore al 90%, scrive Hitachi nella nota, "non si sono verificati i presupposti per l'esercizio dell'obbligo di acquisto", regolato dagli articoli 108, commi 1 e 2 del Testo Unico della Finanza (TUF) e del diritto di acquisto (art. 111). "Inoltre, in considerazione dell'avvenuto raggiungimento da parte dell'offerente di una partecipazione inferiore alla metà del capitale non si sono verificati, alla data odierna, i presupposti per la riapertura dei termini".   Continua...