Bce agirà fino a quando inflazione non sarà in area target 2% - Liikanen

venerdì 11 marzo 2016 16:27
 

FRANCOFORTE, 11 marzo (Reuters) - La Banca centrale europea non ha terminato gli strumenti a disposizione per offrire sostegno all'economia e continuerà a intervenire fino a quando l'inflazione non si porterà in area 2%, il target previsto da Francoforte.

E' quanto ha detto l'esponente del consiglio direttivo della Bce, Erkki Liikanen, che si è aggiunto al coro di banchieri centrali espressisi a difesa dell'istituto centrale e del pacchetto di stimoli varati ieri da Francoforte.

"Abbiamo fatto ciò che era essenziale in questa situazione ma è chiaro che la capacità di intervento della Bce non è finita", ha messo in chiaro Liikanen in un'intervista con la tv finlandese Mtv. "Abbiamo capacità e strumenti se necessario".

Ricalcando le parole di ieri del presidente Mario Draghi, il banchiere finlandese ha detto: "continueremo ad agire fino a quando l'inflazione non si porterà poco sotto il 2% nel medio periodo".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia