PUNTO 1-Sia vede Ipo in autunno, possibile su mercato maggioranza capitale-AD

venerdì 11 marzo 2016 15:27
 

(Aggiunge background, altre dichiarazioni)

MILANO, 11 marzo (Reuters) - Sia, società specializzata nella gestione di pagamenti elettronici e partecipata dal Fondo strategico italiano, punta a quotarsi in autunno attraverso la cessione di quote da parte dei soci che potrebbe portare sul mercato la maggioranza del capitale.

È quanto spiegato dall'AD dell'azienda Massimo Arrighetti durante una conferenza stampa.

"Il Cda di Sia ha deciso che è arrivato il momento di andare in Borsa" ha spiegato l'AD. "Ci piacerebbe farlo già quest'anno, poi vediamo se le condizioni dei mercati saranno tali da consentire l'ingresso in Borsa".

L'AD ha poi precisato che la quotazione quasi sicuramente avverrà dopo l'estate, ipotizzando la finestra di settembre-ottobre.

L'Ipo avrà forma di un'offerta pubblica di vendita, ma potrebbe contemplare un aumento di capitale nel caso fosse necessario finanziare un'acquisizione.

"L'operazione vedrà la cessione di quote da parte degli azionisti, salvo che si concretizzi un'operazione importante tra i dossier sui cui stimo lavorando. Nel caso potrebbe essere necessario un aumento" ha spiegato Arrighetti.

L'Ad ha ricordato che con la quotazione il Fondo strategico scenderà dal 49,5% attuale al 15%; non è ancora noto quali tra gli altri azionisti venderanno e per quale quota.

"Potrebbe finire sul mercato la maggioranza del capitale" spiega l'AD, sottolineando che l'obiettivo è diventare una 'public company'.   Continua...