Telecom Italia, ipotesi fusione con Orange è fantasia - Recchi

venerdì 11 marzo 2016 12:34
 

MILANO, 11 marzo (Reuters) - Telecom Italia respinge in modo secco la possibilità di una fusione con l'operatore francese Orange, affermando che si tratta di fantasie.

"L'eventuale fusione tra Telecom Italia e Orange é una fantasia mediatica", ha detto il presidente del gruppo italiano Giuseppe Recchi, in un incontro con la stampa.

"Parlare continuamente, come fa l'AD di Orange, di un'operazione che é solo nella sua testa, la considero una fantasia di cui é bene ci sia un'assunzione di responsabilità, per gli effetti che può creare su media e mercati", ha aggiunto.

Nei giorni scorsi l'AD di Orange, Stéphane Richard, ha detto che l'operatore francese sarebbe pronto a guardare a una fusione con Telecom Italia, se lo chiedesse Vincent Bollorè, presidente di Vivendi, primo azionista del gruppo telefonico italiano.

"Non credo ci sia la possibilita' di creare valore in seguito a fusioni transfrontaliere", ha aggiunto Recchi.

Il presidente di Telecom Italia non ha voluto rispondere alla domanda se, sull'ipotesi Orange, avesse parlato con l'azionista Vivendi.

(Stefano Rebaudo)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia