Cina, inflazione febbraio sale a ritmo più veloce da 2014

giovedì 10 marzo 2016 08:38
 

SHANGHAI, 10 marzo (Reuters) - Inflazione sopra le attese in Cina a febbraio, col dato più forte da luglio del 2014.

L'indice dei prezzi al consumo è salito del 2,3% annuo, rispetto al +1,8% di gennaio e al +1,9% stimato dagli economisti, trainato soprattutto dai prezzi dei prodotti alimentari (+7,3%).

Numeri che contribuiscono ad alleggerire i timori di una discesa in deflazione della Cina e, di conseguenza, le pressioni sulle autorità di Pechino per una nuova iniziativa monetaria a breve.

In questa direzione va anche il dato odierno sui prezzi alla produzione, che rallentano la loro discesa: l'indice Ppi è calato del 4,9% annuo in febbraio (in linea con le attese) rispetto al -5,3% del mese precedente.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Cina, inflazione febbraio sale a ritmo più veloce da 2014 | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,328.41
    -0.78%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,132.48
    -0.66%
  • Euronext 100
    930.19
    -0.54%