Iren, ok giunta Comune Torino a "maggiorazione voto"

martedì 8 marzo 2016 18:43
 

TORINO, 8 marzo (Reuters) - La giunta comunale di Torino ha dato il via libera alle proposte di modifica dello statuto di Iren, che prevedono la "maggiorazione del voto" (fino a 2 voti per azione) degli azionisti che detengano i loro titoli per almeno 24 mesi.

"Ora la deliberazione verrà sottoposta al Consiglio Comunale e, nei primi giorni di maggio, all'assemblea degli azionisti Iren", dice una nota del Comune di Torino (che e' azionista della multiutility).

La proposta di modifica dello statuto è stata avanzata nei giorni scorsi dal comitato dei soci pubblici azionisti di Iren (i sindaci di Torino, Genova e Reggio Emilia).

"La scelta di proporre il voto maggiorato ha l'obiettivo di favorire la partecipazione degli azionisti, anche di minoranza, che abbiano espresso fiducia nel tempo in Iren, coinvolgendoli nelle scelte strategiche di medio-lungo periodo", dice il comunicato dei sindaci.

(Gianni Montani)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia