BORSA USA-Wall Street in calo, investitori delusi da deboli dati Cina

martedì 8 marzo 2016 16:42
 

NEW YORK, 8 marzo (Reuters) - Indici in ribasso a Wall Street a poco più di un'ora dall'apertura dopo che i deboli dati cinesi hanno riacceso timori di un rallentamento globale sotto il peso della seconda maggiore economia mondiale.

Il commercio internazionale cinese ha accusato un andamento ben inferiore alle attese a febbraio, con l'export che ha registrato il maggiore calo in oltre sei anni.

Anche le quotazioni del greggio si sono rimangiate i guadagni e perdono oltre il 2%.

Il settore S&P "materials" e quello energetico zavorrano il mercato, accusando ciascuno una flessione superiore al 2%.

Intorno alle 16,35 il Dow Jones arretra dello 0,7%, il S&P 500 e il Nasdaq Composite dello 0,9%.

Maglia nera dell'S&P 500 e del Nasdaq è oggi Apple mentre Goldman Sachs pesa sul Dow. In denaro Urban Outfitters dopo vendite superiori alle previsioni. Scivolone per Shake Shack : la catena di fast food ha pubblicato risultati e stime deludenti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
BORSA USA-Wall Street in calo, investitori delusi da deboli dati Cina | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,479.46
    -0.06%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,272.45
    -0.04%
  • Euronext 100
    935.25
    +0.19%