Banche ancora alla prese con calo redditività e rischio crediti - Nouy

giovedì 1 ottobre 2015 13:49
 

FRANCOFORTE, 1 ottobre (Reuters) - Le banche della zona euro continuano a fare i conti con una compressione della redditività dovuta alla debole crescita economica e alla volatilità delle condizioni finanziarie, cosa che obbliga molti istituti a rivedere il loro modello di business.

A dirlo è il capo della vigilanza Bce Daniele Nouy, secondo cui "mentre i prezzi degli asset finanziari sono in salita, gli investimenti reali nella zona euro rimangono relativamente bassi".

"Se inoltre consideriamo il contesto di tassi persistentemente bassi, diventa chiaro che le banche dovranno rivedere i loro modelli di business al fine di rimanere profittevoli" spiega.

Nouy aggiunge che alcune banche della zona euro si trovano ancora alle prese con significativi rischi sul credito, il che rende probabilmente ancora prioritario tenere alta l'attenzione sui crediti inesigibili e sulla concentrazione dell'esposizione delle banche in aree come l'immobiliare.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia