Francia, vendite auto +9,1% a settembre, no effetto VW - Ccfa

giovedì 1 ottobre 2015 10:27
 

PARIGI, 1 ottobre (Reuters) - In Francia le vendite di auto sono aumentate del 9,1% a settembre, con i marchi esteri a guidare l'accelerazione.

Le immatricolazioni sono salite a 164.774 il mese scorso dalle 151.089 di un anno fa, dice l'organizzazione di categoria Ccfa, spiegando che la leader europea Volkswagen, ha messo a segno un incremento del 13%.

Il dato di settembre non evidenzia alcun impatto legato allo scandalo delle emissioni truccate che ha travolto la casa tedesca, poiché le immatricolazioni riflettono le consegne di veicoli ordinati settimane o mesi prima.

Nel dettaglio, Psa Peugeot Citroen, primo produttore francese e secondo a livello europeo, ha visto le vendite salire del 4%. Renault ha registrato un più robusto 4,9 %.

Ford ha visto nel periodo un aumento del 18%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia