Mediolanum, assemblea approva fusione inversa in Banca Mediolanum

martedì 29 settembre 2015 15:24
 

MILANO, 29 settembre (Reuters) - L'assemblea straordinaria di Mediolanum ha approvato oggi la fusione per incorporazione in Banca Mediolanum e l'adozione di un nuovo statuto sociale.

Lo annuncia una nota.

L'operazione, che risponde ad esigenze di semplificazione organizzativa dopo che Mediolanum spa ha ottenuto la qualifica di capogruppo bancaria consentendo risparmi di costi 'vivi' per 6 milioni di euro, dovrebbe portare al debutto in borsa della "nuova" Banca Mediolanum il 28 dicembre.

Il numero uno della nuova realtà dovrebbe rimanere l'attuale AD di Banca Mediolanum, Massimo Doris, come lui stesso ha ipotizzato in passato, anche se la decisione finale spetterà al cda e all'assemblea.

L'ipotesi più probabile è che il nuovo cda si insedi dopo l'approvazione del bilancio 2015, anche se tutto sarà subordinato alle indicazioni in arrivo da Banca d'Italia e da Consob.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia