BORSA MILANO apre in calo su realizzi, Fca cede con auto Europa

lunedì 28 settembre 2015 09:27
 

MILANO, 28 settembre (Reuters) - Piazza Affari ha aperto in calo, come le altre borse europee, appesantita delle prese di profitto dopo i forti guadagni di venerdì.

I mercati europei guardano con apprensione alla vittoria degli indipendendisti catalani alle elezioni per il rinnovo del parlamento regionale, notizia che aggiunge nuova volatilità alla borse.

Intorno alle 9,20 l'indice FTSE Mib cede lo 0,83%, mentre il benchmark europeo FTSEurofirst arretra dello 0,49% circa.

FIAT-CHYSLER in calo del 2,7% su realizzi in un settore auto europeo sempre scosso dallo scandalo Volkswagen e che cede oltre il 2%.

Le prese di profitto colpiscono anche il lusso, in luce venerdì, con MONCLER che cede l'1,5% circa.

TELECOM ITALIA (-1,3%)non beneficia della decisione del Cda di venerdì scorso di assegnare all'AD Marco Patuano il mandato per un'ulteriore valorizzazione della controllata delle torri INWIT, che invece sale dell'1,5%.

"La cessione dell'intera quota o della partecipazione di controllo potrebbe migliorare la flessibilità finanziaria di Telecom Italia in vista di un eventuale rafforzamento in Brasile attraverso acquisizioni", commenta Icbpi.

Lievi spunti positivi nel retail con CAMPARI e AUTOGRILL.

Tra i titoli più piccoli PIERREL è in asta di volatilità dopo un rialzo di quasi il 12% dopo l'annuncio di un accordo di distribuzione in Usa.   Continua...