PUNTO 1-A2A ha presentato offerta "flessibile" per 51% Linea Group -Valotti

giovedì 24 settembre 2015 19:51
 

* Sindaco Brescia: "Offerta ragionevole ed equilibrata"

* Non ci sarà aumento di capitale

* Risposta comuni LGH potrebbe arrivare anche oltre 30 settembre (Aggiunge dichiarazioni sindaco Brescia, background)

di Giancarlo Navach

BRESCIA, 24 settembre (Reuters) - A2A ha presentato un'offerta non vincolante per la maggioranza del capitale di Linea Group Holding (LGH), la multiutility di Cremona, Rovato, Crema e Pavia.

Lo ha detto il presidente della superutility lombarda Giovanni Valotti. "L'offerta è stata presentata e attendiamo che i comuni soci di LGH ci diano una risposta in modo da procedere, in caso di esito positivo, con l'offerta vincolante", ha detto Valotti a margine della presentazione del primo bilancio di sostenibilità per la città di Brescia, che prevede una distribuzione di ricchezza sul territorio per oltre 260 milioni.

"La risposta potrebbe arrivare anche dopo il 30 settembre quando scadrà l'esclusiva sulle trattative", ha sottolineato.

Il manager ha quindi aggiunto che "si tratta di un'offerta flessibile, non necessariamente in contanti e azioni".

Inoltre, nel caso in cui fosse anche in parte in azioni, A2A farebbe ricorso alle azioni proprie, pertanto il tema della diluizione sotto il 50% del capitale da parte dei due comuni principali soci di A2A, Brescia e Milano, (dal 50% attuale) non si pone.   Continua...