BORSA MILANO rimbalza a fine mattina con settore auto Europa, tonica Fca

mercoledì 23 settembre 2015 12:01
 

MILANO, 23 settembre (Reuters) - Dopo un avvio incerto, Piazza Affari trova la forza di rimbalzare, grazie anche alle ricoperture su Volkswagen, e chiude la mattinata in deciso rialzo al pari delle altre borse europee.

"E' una reazione agli eccessi di questa mattina e dei giorni scorsi. Il settore auto rimbalza e tutto il mercato ha reagito, nonostante stamane sul ribasso si siano registrati volumi più importanti", spiega un trader.

Poco prima delle 12, l'indice FTSE Mib sale dell'1,39%, l'Allshare dell'1,32%. Volumi per 1,38 miliardi di euro. In linea Londra, Francoforte e Parigi.

FIAT CHRYSLER ha segnato un calo superiore al 4% in avvio ma poi ha invertito la rotta e segna +2,26% a 12,2 euro con volumi giù superiori alla media dell'ultimo mese sull'intera seduta. Lo stoxx europeo del settore guadagna l'1,13%, mentre Volkswagen il 2,69%. Gli analisti tendono a escludere "impatti significativi diretti" su Fca dalla vicenda che ha investito la casa tedesca.

Rimbalzano tutti i BANCARI con l'indice italiano di settore che guadagna l'1,02% e quello europeo lo 0,54%. Resta un po' indietro UNICREDIT (+0,36% a 5,585 euro) in mattinata addirittura negativa. I trader non citano motivazioni particolari.

Tra energetici positivi con ENI (1,95% a 14,12 euro), SAIPEM resta al palo con il mercato che attende novità prima di prendere posizione sul titolo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

** AZIONARIO ITALIANO ** I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti codici ........   Continua...